Il corpo Europeo di solidarietà: nuove opportunità per giovani e terzo settore

opportunity-arms

Il Corpo europeo di solidarietà è la nuova iniziativa dell’Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all’estero, nell’ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa.

Puoi aderire al Corpo europeo di solidarietà a partire dai 17 anni, ma devi averne almeno 18 per poter iniziare un progetto. I progetti saranno aperti a persone fino a 30 anni.

Dopo aver completato una semplice procedura di registrazione, i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà potranno essere selezionati e invitati a unirsi a un’ampia gamma di progetti, connessi ad esempio alla prevenzione delle catastrofi naturali o alla ricostruzione a seguito di una calamità, all’assistenza nei centri per richiedenti asilo o a problematiche sociali di vario tipo nelle comunità.

I progetti sostenuti dal Corpo europeo di solidarietà possono durare fino a dodici mesi e si svolgeranno di norma sul territorio degli Stati membri dell’Unione europea.

Come il servizio volontario europeo anche il Corpo Europeo di Solidarietà rappresenta una opportunità per le organizzazioni del Terzo Settore che intendono accogliere uno o più giovani nella loro realtà. Per accedere ai finanziamenti le organizzazioni devono ottenere l’accreditamento una procedura che prevede la presentazione di una richiesta formale con la descrizione della struttura organizzativa (mission, obiettivi, attività, personale), delle attività in cui si vogliono coinvolgere i volontari e di come verrà garantita la corretta implementazione dei progetti e il rispetto degli standard stabiliti dalla Commissione. A seconda dell’iniziativa, viene effettuata una visita in loco o una selezione da parte di commissioni di valutazione al fine di concedere o rifiutare l’accreditamento.

L’accreditamento è solo il primo passo verso molteplici opportunità, non solo di partecipazione progettuale ma anche di crescita della qualità delle attività proposte, della struttura interna e della professionalizzazione, della progettualità, dell’internazionalizzazione e di relazioni e partenariati.

Per saperne di più potete contattarci: evs@progettozatterablu.it

Pubblicato in News