Promozione del volontariato

Social Day

Social DayDal 2012 Progetto Zattera Blu ha assunto il coordinamento del progetto Social Day per l’Alto Vicentino. Il progetto è stato sostenuto dalla Fondazione Pegoraro Romanatti di Thiene (VI) ed è realizzato con l’attiva collaborazione delle cooperative Adelante (Bassano del Grappa), Radicà (Calvene), Samarcanda (Schio) e Kirikù (Crocetta del Montello, TV).

Le scuole e le aziende interessate ad aderire al progetto possono contattare la segreteria organizzativa al numero: +39 0445 325393 oppure inviare una mail a: segreteria@progettozatterablu.it indicando nell’oggetto “Social Day 2015”.

Risultati

Social Day 2014
Social Day 2013

Rete europea SAME

Attraverso il progetto MODS (“Mirrors Of Democracy And Solidarity”) è stata possibile la creazione del S. A. M. E. “Solidarity Action Day Movement in Europe” (www.same-network.org/ brochure), una rete formata da diverse organizzazioni giovanili e cooperative europee impegnate nel settore sociale.

same

Ogni anno tali associazioni organizzano e mettono in atto un progetto chiamato Action Day o Social Day (per info su come partecipare accedere alla sezione Social Day), un giorno in cui bambini, ragazzi e giovani vengono invitati a scegliere un “lavoro” da svolgere in sostituzione delle normali attività scolastiche. L’offerta libera o la ricompensa che i ragazzi guadagnano dai lavori svolti viene destinato a progetti di aiuto ai giovani in tutto il mondo.

SAME2

Le organizzazioni appartenenti al S. A. M. E. sono impegnate, tramite i progetti sostenuti, nella difesa, tutela e promozione dei diritti umani e della solidarietà, offrendo la possibilità ai giovani di culture diverse di imparare gli uni dagli altri, di rafforzare il loro senso di responsabilità e dell’essere cittadini attivi nelle società di appartenenza. Il S. A. M. E. inoltre vuole dare ai ragazzi la possibilità di far sentire la loro voce, così che essa possa influenzare in positivo l’opinione pubblica e la politica.

A tal proposito tutte le organizzazioni aderenti si incontrano ogni anno per un meeting durante il quale i giovani trovano spazio per il confronto e per elaborare assieme linee valoriali e/o operative comuni, quali Le Linee Guida della Qualità.

Qui di seguito le organizzazioni aderenti al network S.A.M.E.SAME1

Italia- Progetto Zattera Blu (Calvene- VI)
Italia- Operation DayWork ONLUS (Bolzano)
Belgio- Zuiddag
Danimarca- Operation Dagsværk
Germania- Schüler Helfen Leben
Serbia- Zajecar Initiative
Serbia- Union of secondary school students of Serbia
Norvegia- Operasjon Dagsverk

Dal 29 luglio al 3 agosto di quest’anno è stato realizzato a Bruxelles un nuovo meeting internazionale denominato “Sharingmirrors of solidarity”, dove i giovani si sono incontrati per condividere i risultati delle iniziative locali e della campagna di comunicazione.

Servizio civile

Cos’è il servizio civile?

Il Servizio Civile è la possibilità, per i giovani italiani e comunitari dai 18 ai 28 anni, di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico.

Jessica 2013-14/ Jessica 2014-2015

Jessica 2013-14/ Jessica 2014-15

Sul territorio regionale veneto è possibile partecipare a due bandi, quello nazionale e quello regionale.

Cosa garantisce ai giovani?

Il Servizio Civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, ed è un’importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare l’inserimento sociale e professionale contribuendo allo sviluppo culturale ed economico del nostro Paese.

Una opportunità di formazione verso profili professionali orientati al principio costituzionale della solidarietà sociale, una opportunità per lo sviluppo del Terzo Settore nel nostro Paese. Una esperienza di nuovo patto di cittadinanza fra giovani ed istituzioni, dove doveri di socialità, che trovano nuove forme di espressione e diritti individuali trovano un punto di equilibrio.

Chi sceglie il Servizio Civile, inoltre, ha la possibilità di arricchirsi professionalmente operando attivamente in un settore di proprio interesse, relazionandosi e cooperando con professionisti esperti e seguendo percorsi formativi mirati.

Il Servizio Civile è quindi qualificante a livello curricolare quando non diventa, addirittura, una opportunità di lavoro.

Requisiti per effettuare la domanda

Possono partecipare alla selezione i cittadini italiani e comunitari, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani o comunitari, residenti o domiciliati in Veneto;
  • non essere stati condannati con sentenza di primo grado per delitti non colposi commessi mediante violenza contro persone o per delitti riguardanti l’appartenenza a gruppi eversivi o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  1. già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge regionale n.18 del 2005, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  2. abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

(Fonte: Regione Veneto)